RICHIEDI UN PREVENTIVO
RICHIEDI UN PREVENTIVO
  • +385 (0)1 5577-014

Sloveno

La lingua slovena, conosciuta anche come sloveno, appartiene al sottogruppo delle lingue sud slave ed è parlato soprattutto in  Slovenia nella parte sud dell’Europa centrale. È stimato che in tutto il mondo vi siano circa 2.5 milioni di madrelingua di  sloveno, particolarmente negli stati vicini. Nel 2004, lo sloveno è diventato una lingua ufficiale dell’Unione Europea.

Lo sloveno è uno dei più vecchi dialetti slavi ancora presenti. La più remota testimonianza dello sloveno scritto è stata trovata nella città tedesca di Freising nella Baviera (conosciuto come Manoscritto di Freising) e risale al tardo 10° secolo o prima parte dell’ 11°secolo. Il sistema di scrittura sloveno è un’estensione dell’alfabeto latino con addizionali marchi dell’accento per la distinzione tra le parole simili che possano avere il significato diverso.

A differenza dei suoi vicini linguistici: bosniaco, croato e serbo, che sono in stretta relazione tra loro, lo sloveno è basato su un  diverso dialetto e presenta differenze nel vocabolario, grammatica, scrittura e pronuncia che ostacola la mutua intelligibilità con altre lingue slave.

Lo sloveno forse non è una lingua diffusa, ma la sua importanza internazionale è cresciuta dall’ammissione della Slovenia nell’Unione europea. I nostri traduttori sloveni sono attentamente selezionati e specializzati nelle aree specifiche  dei progetti a loro assegnati.