RICHIEDI UN PREVENTIVO
RICHIEDI UN PREVENTIVO
  • +385 (0)1 5577-014

Bosniaco

Il bosniaco è una delle lingue ufficiali in Bosnia e Herzegovina, come anche nel Montenegro e nelle parti del Kosovo. Ugualmente come croato, serbo, montenegrino, anche il bosniaco era parte dell’unitaria lingua serbo-croata dell’ex Jugoslavia e ha sviluppato il suo proprio standard di lingua dopo la dissoluzione della Repubblica. IL bosniaco appartiene al ramo sud-slavo delle lingue indoeuropee.

Dal punto di vista linguistico, il bosniaco è per lo più identico al croato e serbo, sebbene bosniaco e croato usino „ijekava“ pronuncia, mente il serbo usa „ekava“ pronuncia. Una differenza importante tra le lingue è l’elevato numero delle parole importate dal turco, persiano, arabo che  il bosniaco usa (conosciuti come orientalismi). In alcuni casi, il vocabolario bosniaco può essere fondamentalmente diverso dal serbo e croato, mentre altre parole possono avere  sia forma serba che  croata. Non v’è una regola fissa  quando una versione dovrebbe essere usata, solo i madrelingua hanno l’intuizione linguistica necessaria per determinare il termine corretto in base dell’occasione specifica.